COME USARE CON SAGGEZZA I DONI SPIRITUALI

Il mondo sta oggi osservando un fortissimo interesse verso lo sviluppo sensitivo. Anche persone che vivono una vita piuttosto conformista si sentono attratte a frequentare gruppi dove si impara come sviluppare e utilizzare i doni psichici e la capacità di guarigione.


Oggi essere più intuitivi e collegati allo spirito è fondamentale per tutte le persone viventi. Per essere pienamente partecipi e utili a definire il nuovo paradigma del mondo, bisogna ricollegarsi alla conoscenza intuitiva che tutti hanno per diritto di nascita. Questo dono è a disposizione di tutti, ma deve essere sviluppato e affinato. C’è una curva di apprendimento e ci sono fattori non chiaramente evidenti che influenzano la velocità di questo sviluppo e l’integrazione di queste capacità. Tra questi fattori invisibili ci sono quelli che trovano fuori dalla consapevolezza cosciente della persona.


Un primo esempio, potrebbe essere quello di un uomo che in vite precedenti è stato schernito o sfruttato da altri per i suoi poteri. Per esempio, allora un medium poteva aver guardato in modo psichico nel suo futuro spaventandolo con terribili avvertimenti su eventi futuri al di fuori del suo controllo. Può essere che gli fosse stato detto di evitare ogni contatto con suo fratello o avrebbe corso il rischio di essere ucciso qualora la gelosia del fratello fosse diventata violenta. In un'altra vita, un veggente può aver predetto la morte del suo unico figlio, dandogli una dettagliata descrizione di come sarebbe morto.


Oggi, molto probabilmente, quest’uomo conserva nel suo DNA dei sistemi di credo che lo bloccano verso il mondo psichico e non-fisico. Queste credenze possono includere il voto di non utilizzare i sensi psichici o la sfiducia verso le informazioni che provengono dai regni spirituali. Fin quando questo tipo di credenze non saranno eliminate dal DNA dell’uomo, ci saranno dei blocchi oggettivi nello sviluppo dell’intuizione. Quest’uomo, tuttavia potrebbe non aver problemi a imparare a sentire l’energia nella guarigione solo che, per esempio, non avrebbe alcuna sensazione reale se gli si chiedesse di vedere l’aura o l’angelo di una persona. Dato che i sistemi di credenza registrati nel DNA sono nel subconscio, quindi al di fuori della coscienza ordinaria, l’uomo potrebbe sentirsi confuso e frustrato cercando di usare quei semplici procedimenti che altri usano per vedere in modo psichico nei regni non-fisici.


Un secondo esempio, potrebbe essere quello di una donna che si getta a capofitto in una serie di corsi per lo sviluppo psichico. Può acquisire conoscenze sulla guarigione, il mondo degli angeli, il channeling, o i mondi non-fisici degli orb e degli spiriti guida. Ha il profondo desiderio e l’intenzione di aprirsi totalmente ai suoi doni naturali. Questa donna ricorda di aver avuto alcune esperienze con un immaginario compagno di giochi durante l’infanzia, e di aver percepito intuitivamente quando sarebbe morto uno dei suoi parenti. Una volta adulta, prima di incominciare i suoi studi per lo sviluppo dell’intuizione, ricorda che la maggior parte delle esperienze psichiche che aveva avuto da bambina erano state accantonate come irrilevanti dal mondo degli adulti in cui viveva. Sa tuttavia che anche da adulta aveva mantenuto la capacità di sapere che un’amica l’avrebbe chiamata qualche minuto prima che il telefono squillasse. Allo stesso modo, era abituata a percepire l’umore di una persona prima ancora che questa dicesse una parola. I corsi di sviluppo psichico sono utili a questa donna per capire quanto già fosse intuitiva.


La donna, quindi, viene travolta dall’eccitazione di mettere in pratica ciò che ha imparato nei suoi corsi e si precipita ad offrire delle sedute prima di comprendere pienamente come farlo con discernimento e senza danno. Queste sono capacità che vanno sviluppate e lei è impaziente. Non si rende conto come anche solo poche parole possano essere dannose. Dopo tutto, lei pensa, ciò che vede psichicamente o intuitivamente è “vero”, e le persone devono sapere la verità per fare le scelte più giuste. Tuttavia, fin quando la donna non impara a usare in modo appropriato i suoi doni, corre il rischio di inficiare il suo stesso sviluppo. C’è un principio spirituale che dice che i talenti spirituali fioriscono man mano che una persona cresce coscientemente nella sua consapevolezza. Il cattivo uso dei poteri spirituali va contro questo principio, e rallenta il progresso. Allo stesso modo, usare i doni psichici procurando danno agli altri avrà un effetto boomerang. La donna intuitiva cerca solo di aiutare gli altri, ma dato che non è pienamente consapevole di come questi principi operano, instaura nella vita degli altri degli inutili cicli di dramma, attraendo sul suo cammino personale solo negatività.


Linee guida per utilizzare correttamente i poteri psichici

 

Quelle che seguono sono delle linee guida per usare in modo corretto i poteri psichici. Tenete questi principi a mente quando ricevete informazioni in modo intuitivo su altre persone. Inoltre, tenete conto di questo elenco quando siete voi a ricevere delle informazioni psichiche.

 

Confini e Legge di Non-Interferenza

 

Spesso le persone invadono lo spazio di quelli che cercano di aiutare. Succede in molte situazioni, sia di tutti i giorni che psichiche. Quando sono le nazioni a farlo, spesso ne segue una guerra. Quando fatto dalle persone, ciò viene molte volte giustificato come “aiuto”. I modelli di invadenza si imparano. Alla maggior parte delle persone viene detto fin da piccoli cosa fare, e a loro volta imparano a dire agli altri cosa fare. Il dare consigli è spesso accompagnato dal giudizio. Spesso si fa sentire la persona che riceve il consiglio come in errore. Ci possono anche essere avvertimenti di gravi conseguenze. Colui che dà il consiglio si sente superiore o ha influenza su chi lo riceve. Forse chi riceve si sente confuso sul modo di agire e sembra che accetti volentieri che gli si dica cosa fare. Molto spesso, anche un individuo di solito prudente cercherà il consiglio di altri se certe informazioni lo mettono in guardia su slealtà o altre notizie preoccupanti. C’è il mal compreso concetto che interferire con questo tipo di consigli gratuiti significhi essere premurosi.

 

Al fine di agire per il miglior bene di tutti, una persona intuitiva si accosta alle doti psichiche, al metterle a disposizione e allo spazio altrui, come sacri. I confini sono rispettati. C’è il rispetto verso tutta la vita e il desiderio di creare una forza positiva. C’è il ricordo che ogni persona è Divina, e che ciascuno ha il suo sentiero unico e personale. Nelle sedute sensitive non entra il giudizio verso gli altri. Non spetta al sensitivo dare indicazioni agli altri, dire alle persone cosa fare, o creare delle situazioni emotive basate sulla paura che costringeranno chi ascolta a tornare per ulteriori sedute. 

 

Discernimento – Significati, Tempistica e Linguaggio

 

Per comprendere e trasmettere le informazioni ci vuole discernimento. Il primo passo è l’iniziale trasposizione del mondo simbolico dello spirito. In questo mondo mistico, i simboli non devono essere presi alla lettera. Un simbolo può avere una moltitudine di significati, a seconda delle circostanze. Ci vuole pratica per imparare il linguaggio del mondo non-fisico.

 

Una volta che il sensitivo ha ricevuto le informazioni e le ha poste nel contesto, il secondo passo è domandarsi come, quando e se condividere le informazioni ricevute. Il tempo è spesso l’elemento decisivo. A volte il ricevente potrebbe essere colpito in modo negativo, oppure semplicemente non in grado di ascoltare o assimilare una parte dell’informazione, e questo dipenda dal momento in cui viene ricevuta. Anche il linguaggio è una componente chiave. Affinché l’informazione sia utile e significativa nel contesto del ricevente, le parole devono essere scelte con attenzione.

 

Un sensitivo sviluppa queste capacità con il tempo e con la pratica. La capacità di gestire le doti intuitive implica l’essere in grado di comunicare anche le informazioni più delicate in modo appropriato e senza far del male a nessuno. Ciò va fatto in modo da lasciare la persona sollevata e con maggiore chiarezza riguardo i passi successivi.

 

Come Riconoscere L’Uso Scorretto delle Doti Psichiche

 

Immaginate di pranzare con la vostra migliore amica, parlando delle ultime novità. Forse le fate degli accenni ad una vostra recente lettura psichica. Potrebbe essere stata una lettura data per caso da un’amica sensitiva, oppure una previsione psichica non richiesta, o una seduta da una sensitiva professionista.

 

Mentre vi vedete raccontarle le intuizioni elencate sotto, valutate la possibilità che la persona sensitiva abbia oltrepassato i confini della non-interferenza e della correttezza. Tenete inoltre a mente che c’è sempre in agguato il rischio di un’errata interpretazione delle cose che si dicono durante una seduta e che il significato possa essere influenzato da desideri basati sull’ego. Le persone spesso sentiranno ciò che vogliono sentire o quel che sono pronte a sentire, così la persona sensitiva dovrà essere capace e sapere come presentare le informazioni.

 

Tutti, una volta o l’altra, hanno avuto il desiderio di essere famosi o di innamorarsi della propria anima gemella. Le informazioni psichiche che semplicemente lusingano l’ego della persona, o le creano la sensazione di essere speciale, non sono utili per il progresso spirituale. Abbastanza spesso, quando un sensitivo passa l’informazione è molto importante il quando e il come. Di certo, quando l’informazione si fonda sulla paura, o viene comunicata con modalità che ingenerano della paura, questo è un cattivo uso del potere psichico.

 

Ricordate che le informazioni riguardo il futuro sono solo un’indicazione e non sono la garanzia di ciò che accadrà. Il futuro che si predice in quel momento si basa soltanto su ciò che sta succedendo in quel momento nella vostra vita e sul vostro stato di coscienza. Il futuro può cambiare secondo le azioni che si intraprendono, secondo i cambiamenti di coscienza, e per fattori invisibili fuori dal vostro controllo. Allo stesso modo, anche se è normale volere delle garanzie nella vita, evitate di dare troppo peso alle previsioni psichiche di fortuna o di sfortuna. E’ un modo di pensare fantasioso e porterà alla delusione.

 

Mentre leggete questo elenco delle possibili previsioni in una lettura psichica, chiedete alla vostra logica intuitiva di mostrarvi perché ognuna di queste previsioni ha il potenziale di provocare danni.

 

  1. Il mio amico veggente ha previsto che diventerò una famosa cantante.
  2. Nell’ultima seduta sensitiva, ho scoperto che sposerò la mia anima gemella entro cinque anni.
  3. Il mio consulente psichico mi ha detto che dovrei lasciare mio marito.
  4. Una signora sensitiva che ho incontrato la settimana scorsa ad una festa mi ha detto che mio marito mi sta mentendo.
  5. Un mio collega sensitivo durante la pausa mi ha detto che ho sbagliato a intraprendere questa carriera.
  6. Una veggente, ad una fiera esoterica, mi ha detto che starò meglio quando avrò tagliato tutti i legami con una mia vecchia amica.
  7. Un astrologo famoso mi ha detto che ho solo sette anni di vita a causa del mio karma.
  8. Durante una lettura psichica ho scoperto che il mio ex-marito mi sta energeticamente danneggiando, persino mentre dormo!
  9. Il mio astrologo mi ha detto che non sarò mai licenziata dal mio lavoro.
  10. Quando sono andata alla prima seduta di una dottoressa sensitiva perché volevo guarire la mia relazione con mio marito, lei mi ha detto di avermi psichicamente visto un grosso tumore all’utero che ha cominciato a diffondersi in tutto il corpo.
  11. Una sensitiva delle hot-line telefoniche mi ha detto che mia madre non mi ha mai amato.
  12. Mio fratello, che sta frequentando dei corsi di sviluppo delle facoltà psichiche, mi ha detto che ora sa il perché del nostro dramma familiare e che è tutta colpa mia.

 

Riconoscere il Proprio Diritto di Scelta

 

Se qualcuno vi fa una lettura psichica, mantenete una mente aperta ma sappiate anche che avete il diritto di fare domande. E’ vostra la responsabilità di accettare le informazioni e di metterle in pratica guidati intuitivamente dal cuore e dalla logica. Non date ad altri il vostro potere, non importa chi essi siano. Tenete a mente che a volte la resistenza interiore che sentite o l’incapacità ad affrontare una realtà dolorosa può colorare l’interpretazione che date ad una lettura psichica. Fate appello alla vostra personale guida interiore affinché vi mostri come interpretare la lettura e, altrettanto, a come rispondere ad essa nel modo più appropriato. Se non siete sicuri di una qualche parte dell’informazione, e questa non suona vera al vostro centro del cuore, ponetela qualche istante sotto osservazione e invitate lo spirito ad aiutarvi a chiarire ciò che è per il vostro maggior bene. Ricordate a voi stessi che potete sempre scegliere cosa fare dell’informazione che ricevete. Mantenete l’intento di essere voi a fare coscientemente le vostre scelte.

 

Per i Sensitivi – Una soluzione ai Danni Psichici

 

Se sentite di aver potuto danneggiare qualcuno con una lettura psichica, prendete in considerazione questa soluzione. Primo, perdonatevi. Secondo, lasciate ogni giudizio. Terzo, verificate guidati intuitivamente dalla logica di definire quali correzioni vorrete fare nella vostra modalità di utilizzo dei vostri doni psichici. Chiedete che vi venga mostrato quali sono le vostre zone d’ombra, e quali sono dentro di voi gli schemi strutturati sull’ego che stanno compromettendo la vostra intenzione di aiutare gli altri senza danneggiarli. Quarto, chiedete la chiarezza per un’azione successiva appropriata con la persona a cui sentite di aver fatto del male. Quinto, assumetevi la responsabilità delle vostre azioni riconsiderandole nuovamente. Sesto, dopo aver completato questo cerchio di energia, lasciate andare tutto. Siate gentili con voi stessi mentre avanzate in saggezza.

 

Linee Guida per i Sensitivi

 

Se state leggendo queste parole, è questa una vita in cui vi state aprendo ad una maggiore consapevolezza delle vostre doti sensitive. Sapendo che l’uso di queste capacità può essere fonte sia di sofferenze che di liberazione, potreste sentirvi a disagio nel metterle in pratica. E’ prudente essere accorti,  ma non permettete che la prudenza si tramuti in paura. Più lavorate con le vostre doti in modo positivo, più velocemente potete sviluppare un senso di facilità e di abilità pratiche. Queste abilità possono essere molto benefiche, non solo per voi ma anche per gli altri. Affinare le vostre doti intuitive in questi tempi di grande cambiamento sulla Terra non è un lusso. Non potete permettervi di nasconderle, di annacquarle, o di far finta di non averle. Questi doni naturali vi aiuteranno a scoprire il senso nel non-senso del mondo e aiuteranno altri a uscire dalla paura. Dopo tutto, non vi siete incarnati ora per essere d’aiuto a facilitare il cambiamento di paradigma dell’umanità?

 

Sia che parliate a degli estranei, a persone care o a dei clienti, usate le vostri doti sensitive con responsabilità. Ora, quindi, potete definire come intendete utilizzare i doni che avete.


Riflettete sull’elenco qui sotto quando definirete le vostre linee guida d’intenzione:

 

  1. Cercate di portare più luce, maggior chiarezza e integrità nella vita di tutti coloro con cui entrate in contatto.
  2. Siate modesti. Una persona che si ostenta non piace a nessuno.
  3. Ricordate che le persone hanno già abbastanza illusioni. Decidete che non sarete voi ad accrescere le loro illusioni con le informazioni che darete.
  4. Valutate se è la persona ad avervi chiesto aiuto e, se è così, cosa vi ha dato il permesso di fare.
  5. Decidete di essere pazienti con voi stessi, con il vostro processo, e con la persona che state aiutando. Di conseguenza, evitate di dire la prima cosa che vi viene spontanea senza prima aver realmente controllato di riconoscerne l’appropriatezza.
  6. Quando ricevete informazioni su un’altra persona, chiedete di essere intuitivamente guidati a capire perché le state ricevendo. Poi chiedete il significato di quelle informazioni. Una volta che lo sapete, chiedete che cosa significherà questa informazione per chi la riceve. Poi chiedete se sia utile per chi riceve avere subito l’informazione e, se è così, presentategliela. Se il momento non è appropriato per trasmetterla, chiedete che vi sia mostrato come potete usare l’informazione per aiutare la persona e/o voi stessi a crescere spiritualmente.
  7. Riconoscete i limiti delle vostre abilità: ciò comprende anche la capacità di predire il futuro delle persone. L’informazione deve essere inserita nel contesto, sapendo che le predizioni sono solo delle possibilità che si basano sulle circostanze del momento. Inoltre, evitate di dare delle certezze alle persone.
  8. Decidete di cercare la guida intuitiva che si fonda sul maggior bene e la più alta verità. Di conseguenza, quando vi collegate con il regno non-fisico domandate la guida che proviene dalla più alta e pura sorgente di luce.
  9. Siate rispettosi dello spazio, del tempo e dell’energia altrui.
  10. Offrite indicazioni in modo corretto e poi lasciate andare. Non cercate di controllare la vita degli altri. Lasciate che le persone percorrano il loro sentiero personale.

Fonte: www.selacia.com/newsletter-Aug07.htm

 

Se desideri imparare a sviluppare il tuo intuito, la tua consapevolezza e poi i doni spirituali, per vivere in sintonia con l'energia della nuova era, il percorso di formazione per guide intuitive L'arte di educare con Gioìa, con l'energia del cuore, è ciò che ti suggeri.amo! 

 

Il percorso riparte a Ottobre è in PROMOZIONE fino al 30 giugno !

vai alla pagina

 

Info a gioiadalcuore@gmail.com

 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0